Nereide mutevolemozione

I temi della trasformazione e della metamorfosi hanno da sempre accompagnato l'uomo. Sono stati temi affascinanti e misteriosi, ma piuttosto comuni, basti pensare alla Terra stessa su cui viviamo che è in continua trasformazione sia interiormente che esteriormente. La metamorfosi è un tema veramente ampio da poter analizzare in tutti i suoi aspetti, a partire dalla scienza (nulla si crea nulla si distrugge, tutto si trasforma) passando all'arte, alla letteratura, ma noi ci soffermeremo sul pensiero del filosofo greco Eraclito per cui ogni cosa si trasforma nell'altra, tutto è un continuo divenire (panta rei, tutto scorre). 

L' uomo stesso, sente sempre il bisogno di cambiare, sia interiormente ma anche a livello estetico, ed è per questo che ci si affida a mani esperte che curano la nostra immagine.
Immagine che a volte viene racchiusa in simbologie quasi magiche come ad esempio la libellula, animale che viene preso poco in considerazione nell'immaginario collettivo, ma dal grande significato simbolico. 

La libellula, simbolo di eleganza, leggerezza, maturità, ma sopratutto di metamorfosi; infatti come la farfalla, che più comunemente tutti conosciamo, anche la libellula subisce nel corso della sua esistenza notevoli cambiamenti. 

Nei primi anni di vita vive nell'acqua e viene chiamata Ninfa. Nella mitologia la Ninfe, vengono suddivise in varie tipologie, ma solo le Nereidi hanno il potere di cambiare forma.
In conclusione la trasformazione che avviene in Salone non è solo nell'apparire, ma crea nella persona un vero e proprio mutamento anche a livello interiore, donando bellezza, soddisfazione e sicurezza di sé nella vita di tutti i giorni.